Costi spermiogramma: il prezzo dell’esame

Quanto costa lo spermiogramma? E in quanto tempo si hanno i risultati di questo esame dopo aver pagato il costo dello spermiogramma?

Considerata la frequenza con cui vengono condivisi tali dubbi, abbiamo cercato di riassumere tutto ciò che dovresti sapere su tale esame, prezzi compresi.

Cos’è lo spermiogramma

Prima di comprendere quanto costa lo spermiogramma, riassumiamo che si tratta di un esame utile per analizzare il liquido seminale sotto il profilo quantitativo e qualitativo, permettendo allo specialista di valutare numero, motilità e forme degli spermatozoi.

Una volta ottenuto il campione di sperma, è fondamentale consegnarlo in laboratorio entro un’ora dalla produzione: a tal fine, è possibile procedere alla produzione del campione direttamente in laboratorio (ove possibile), oppure a domicilio per poi condurlo tempestivamente in laboratorio.

Perché si fa lo spermiogramma

spermiogrammaL’esame del liquido seminale è effettuato per valutazioni della capacità produttiva: attraverso tale analisi sarà infatti possibile ottenere informazioni utili sulle caratteristiche chimico-fisiche dello sperma, con particolare riferimento per il numero, la motilità e la forma.

Vediamo nel dettaglio che cosa significano tali metriche:

  • Numero degli spermatozoi: sebbene esistano dei parametri di riferimento “ideali” per conteggiare il numero degli spermatozoi, questi non si traducono nella certezza di ottenere una gravidanza o – di contro – nell’impossibilità di arrivare a una gravidanza naturale. Si tratta pur sempre di parametri di tipo statistico, con un valore di riferimento pari a 15 milioni/ml. Pertanto, il paziente ricadrà in un contesto di probabilità statistica favorevole se ha un dato superiore ai 15 milioni/ml. Di contro, una probabilità statistica sfavorevole sotto tale soglia.
  • Motilità degli spermatozoi: l’apparato ciliare che mette in moto la coda degli spermatozoi permette il loro movimento all’interno delle vie genitali femminili. Ne deriva che una ridotta motilità degli spermatozoi rallenta la progressione del movimento e diminuisce pertanto le probabilità che gli spermatozoi abbiano di incontrare l’ovocita.
  • Morfologia degli spermatozoi. La forma degli spermatozoi è un elemento che può impattare sulla possibilità di fecondare correttamente l’ovocita. Anche se, in buona sostanza, non si tratta generalmente della determinante più importante. Tuttavia, l’osservazione della forma degli spermatozoi è piuttosto importante per valutare l’idoneità alla fecondazione. Si procederà in questo caso in sinergia – come abbiamo già avuto modo di ricordare – con le altre metriche che possono essere evidenziate dall’esame dello spermiogramma.

Come leggere i risultati dello spermiogramma

Prima di passare a occuparci dei costi dello spermiogramma, ricordiamo che le metriche di cui sopra dovranno essere valutati in maniera integrata, considerato che essendo dei dati percentuali la conta è solo il punto di partenza, mentre è la correlazione tra i diversi valori e permettere una visione ancora più attendibile dei risultati.

costi spermiogramma

Introdotto quanto sopra possiamo finalmente dedicarci al focus dell’articolo di oggi, legato all’osservazione dei costi dello spermiogramma.

Sebbene i prezzi dipendano evidentemente dal tipo di laboratorio che effettua l’analisi e dall’eventuale contemporanea effettuazione di altri test (come quello di capacitazione), il costo dello spermiogramma è di circa 120 – 150 euro.

L’esito dello spermiogramma è ottenibile in giornata e può essere inviato, previa autorizzazione dell’utente, anche in formato digitale.

Aggiungi un commento